Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
Fatti riconoscere
Sezioni
Tu sei qui: Home Attività Formazione 2014 Film ISF ottobre Film ISF ottobre

Film ISF ottobre

Proiezione di "Progreso VII oro armas y resistencia" al cineclub Arsenale

PROGRESO 7

Oro, armas y resistencia

 

"Ingegneria Senza Frontiere - Pisa ONLUS", proseguendo un rapporto già attivo negli ultimi anni con il cineclub Arsenale e in collaborazione con Fratelli dell'Uomo, presenta il 21 ottobre 2014 alle ore 20:30 presso il cineclub Arsenale il documentario "Progreso VII oro armas y resistencia" di Maura Benegiamo e Florent Michaux (ingresso 3€).

Locandina film arsenale ottobre 2014Il documentario, prodotto da Fratelli dell'Uomo,  girato nelle comunità di San Josè del Golfo e San Pedro Ayampuc (limitrofe a Città del Guatemala) da voce alle comunità in lotta per la difesa della terra e delle sue risorse naturali, lotta che è diventata delle comunità indigene e contadine di tutto il mondo contro lo sfruttamento e l’accaparramento delle terre da parte delle imprese straniere, anche italiane.”

Saranno inoltre presenti due attivisti guatemaltechi direttamente coinvolti nei progetti di Fratelli dell'Uomo:

Marco Antonio Bernabé Vásquez Sic di CDRO 1.Indigeno Maya K´iche.

Avvocato ed esperto pianificazione comunitaria e diritti dei popoli indigeni. Laureato presso l'Università di San Carlos (Cunoc-Usac), Guatemala Attestati di studio: Diritti Indigeni (Facoltà di scienze giuridiche - Universidad Autónoma de México e Universidad de San Carlos de Guatemala) Storia, Realtà Nazionale e Scienze Giuridiche (Cunoc - Usac, Guatemala) Master of Business Management (Confederación Mundial de Negocios di Houston Texas) In CDRO è direttore progetti e dell'unità di organizzazione e processi di partecipazione politica. E' inoltre responsabile del settore giuridico di Reficom, rete di finanza comunitaria fondata da CDRO.

Francisco Alexander Gómez Romero di SERJUS 2.Indigeno Maya Mam.

Avvocato, laureato presso l'Università di San Carlos (Cunoc-Usac), Guatemala. Esperienza in progetti e studi su sviluppo comunitario, audit sociale, bilancio partecipativo, ruolo delle autorità ancestrali. E' coordinatore del progetto "Rafforzamento delle capacità delle comunità del Guatemala nella difesa delle risorse del territorio e della sovranità alimentare", sostenuto da Fratelli dell'Uomo in 5 regioni del paese. Il progetto vuole contribuire alla partecipazione attiva delle comunità nella definizione ed esecuzione di politiche, piani e leggi relative allo sfruttamento delle risorse naturali e alla sovranità alimentare, preservando i propri diritti culturali, politici, economici e sociali.

Con loro potremmo affrontare alcune questioni come:
Cosa spinge tante piccole comunità sparse per il Guatemala da Oriente a Occidente ad organizzarsi in manifestazioni di resistenza pacifica?
Come è coinvolto il Governo Guatemalteco in questa situazione di “guerriglia campesina”?
Ma soprattutto come siamo coinvolti tutti noi, cittadini del cosiddetto “Nord del Mondo”? E come i nostri comportamenti quotidiani legati alle nostre scelte di consumo sono fortemente interconnesse con la resistenza delle comunità guatemalteche?

 


 

1 - CDRO, Asociación de Cooperación para el Desarrollo Rural de Occidente, è una organizzazione comunitaria maya formata da gruppi di base, consigli comunali, associazioni di sviluppo integrale, che costituiscono insieme un sistema unitario e democratico di pianificazione e di autogestione dello sviluppo. I dirigenti vengono eletti dalle assemblee delle comunità. Tutto l’operato della struttura tecnica dipende quindi dalle stesse comunità beneficiarie. Il fine dell'organizzazione è che le comunità rurali associate, abbiano una loro struttura autonoma e funzionale per prendere decisioni e programmare le attività e interagire con le autorità locali.I settori di attività più importanti sono: Educazione, Salute, Microcredito, Promozione della Donna, Agricoltura e trasformazione dei prodotti, Problematica Ambientale e difesa delle risorse naturali.Ha sede a Totonicapàn, nella regione sud-occidentale del paese.

2 -SERJUS, Servicios Juridicos y Sociales, è una ONG costituita nel 1987, con sedi operative nella capitale del paese e nella regione occidentale. La mission di SERJUS è di promuovere processi di rafforzamento delle comunità affinché possano svolgere il loro ruolo di attori di base del sistema economico, sociale, politico e culturale ed essere protagonisti di processi di sviluppo integrale e sostenibile. Questo avviene tramite l'affiancamento a processi organizzativi, la promozione dello sviluppo e della partecipazione, la formazione di quadri, la consulenza giuridica. Target sono le associazioni di comunità e le reti tra comunità e altri attori e movimenti sociali.